Miglior Ferro da Stiro: consigli per gli acquisti e idee utili

Vuoi sapere qual è il miglior ferro da stiro sul mercato? Diciamoci la verità, il ferro da stiro è uno strumento fondamentale se si vogliono avere vestiti sempre ordinati e perfetti, per questo è importante scegliere quello giusto!

Vediamo insieme come scegliere il miglior ferro da stiro e quali sono i modelli più venduti di quest’anno.

Come scegliere il Miglior Ferro da stiro: caratteristiche

Devi acquistare un nuovo ferro da stiro ma non sai da che parte girarti? È vero, in commercio esistono tantissime tipologie di ferri da stiro e capire quale sia quello più adatto alle proprie esigenze non è affatto semplice.

Troverai il ferro con serbatoio incorporato e quello con caldaia separata, con erogazione vapore manuale o automatica e così via… Ma quali sono gli elementi da valutare prima di procedere con l’acquisto? Vediamoli insieme.

ferro da stiro

Struttura ferro da stiro

La prima cosa da sapere prima di scoprire qual è il miglior ferro da stiro, è che esistono due tipi di ferro da stiro: quello con serbatoio interno e quello con caldaia esterna.

  • ferro da stiro serbatoio interno: si tratta di un ferro più maneggevole, più piccolo, più facile da utilizzare, più veloce a riscaldarsi e anche più silenzioso. Gli svantaggi? Sicuramente il serbatoio ha una scarsa capienza (in genere tra i 300 e i 400 ml), quindi se si vogliono stirare tanti capi è necessario riempirlo più volte. In secondo luogo, il ferro da stiro con serbatoio interno è meno potente e, una volta riempito di acqua, risulta anche più pesante.
  • ferro da stiro caldaia interna: questo tipo di ferro da stiro è decisamente più efficiente, ha un getto di vapore più forte ed è più adatto per chi necessita di una stiratura professionale. A differenza del ferro da stiro con serbatoio interno, la capienza della caldaia è di almeno 1 litro, quindi non è necessario aggiungere l’acqua più volte durante la stiratura. Lo svantaggio riguarda il prezzo più alto e l’ingombro.

Erogazione vapore

Uno dei fattori più importanti nella scelta del miglior ferro da stiro è senza dubbio l’erogazione del getto di vapore, fondamentale se si vuole ottenere una buona stiratura dei vestiti. Fai attenzione a queste 3 caratteristiche:

  • erogazione continua, ossia la quantità di vapore emessa continuamente dal ferro. L’importante è che il valore minimo sia 30 grammi al minuto ma conta che più il valore è elevato più la potenza del getto è alta e di conseguenza anche l’efficacia del ferro migliora.
  • funzione super vapore, assicura un getto più potente che può essere erogato a intervalli (non continuamente) per stirare le pieghe più difficili. È consigliato cercare ferri dotati di un colpo di vapore di almeno 200 g/min.
  • vapore verticale, ideale per stirare in verticale capi come tende, completi da uomo, abiti lunghi, difficili da mettere sull’asse da stiro.

Serbatoio ferro da stiro

Come abbiamo già anticipato, esistono ferri da stiro con serbatoio interno – con capacità di circa 300 ml – e ferri con caldaia esterna (con capacità da 0,5 a 1,5 litri). Se sei solito stirare tanti capi alla volta, consigliamo di scegliere un ferro con una buona capacità, così non dovrai perdere tempo a riempire di volta in volta il serbatoio.

Sempre a proposito del serbatoio di un ferro da stiro, è importante assicurarsi che ci sia la funzione anti-calcare e quella anti-gocciolamento.

miglior ferro da stiro

Piastra ferro da stiro

Un buon ferro deve anche avere una piastra realizzata con un buon materiale, resistente e antigraffio. Ecco i materiali più usati:

  • acciaio inox, resistente e facile da pulire, senza dubbio il migliore per un ferro.
  • teflon, un materiale che scorre bene sui tessuti, distribuisce bene il calore ma è meno resistente dell’acciaio inox.
  • alluminio, meno scorrevole degli altri due ma più efficacie per stirare, ad esempio, polsini e colletti delle camicie.
  • ceramica, ideale su tessuti delicati come la seta.

Importante anche la forma della piastra: opta per una piastra con la punta più sottile e lunga in modo da arrivare anche a punti più difficili come gli spazi tra i bottoni!

Consumi ferro da stiro

Non ci avevi pensato vero? Invece anche per un elettrodomestico piccolo come il ferro da stiro è importante fare attenzione alla potenza e ai consumi! Se cerchi un ferro veloce, scegline uno da almeno 200 Watt, ma ricordati che più è potente e più consuma! Per evitare costi altissimi in bolletta, opta per un ferro con funzione eco o con funzione autospegnimento (che spegne il ferro dopo alcuni minuti di inutilizzo).

Miglior Ferro da stiro: altri parametri da tenere a mente

Abbiamo visto le caratteristiche principali che deve avere un buon ferro da stiro ma ricorda che, in primis, un elettrodomestico deve essere pratico e semplice da usare. Quindi attenzione a:

  • peso: un ferro non deve essere troppo pesante ma neanche troppo leggero… Se no come fai a eliminare tutte le pieghe al primo colpo?
  • impugnatura: meglio se antiscivolo e ergonomica;
  • cavo: se è lungo e girevole sarà più facile muoversi;
  • optional: per esempio è molto utile l’opzione cordless che consente di staccare il cavo, oppure la custodia da viaggio, per portarsi il ferro anche in viaggio.

Prezzo Miglior Ferro da stiro

Certo le qualità di un ferro da stiro sono importanti ma lo è anche il prezzo! Se sai di utilizzare con frequenza il ferro da stiro, sicuramente ti consigliamo di scegliere un elettrodomestico di un brand noto e specializzato nella produzione di ferri da stiro.

I prezzi dei miglior ferri da stiro 2020 si aggirano tra i 20 euro e i 200 euro ma bisogna valutare con attenzione il rapporto qualità prezzo e soprattutto cogliere le migliori offerte.

Oggi vediamo quali sono i migliori ferri da stiro sul mercato, acquistabili anche online.

Miglior ferro da stiro 2020: info e prezzi

Vuoi sapere qual’è il miglior ferro da stiro 2020, quanto costa e dove acquistarlo? Abbiamo dato un’occhiata su Amazon.it e abbiamo trovato qualcosa che potrebbe fare al caso tuo, comunicandoti sia i pro che i contro!

Rowenta DW6010 Eco Intelligent

Se cerchi un ferro da stiro con la “f” maiuscola, ti consigliamo il Rowenta DW6010 Eco con serbatoio interno, potente, a risparmio energetico e semplice da usare. È dotato di piastra Microsteam400 3De con 400 micro fori e di leva Eco Steam, che diffonde in automatico e in modo uniforme il vapore, riducendo i consumi fino al 30%. Ha una potenza di 1700 Watt, la piastra è allungata ed è dotato di funzione anticalcare e antigocciolamento. Capacità del serbatoio: 300 ml.

Svantaggi? Dalle recensioni risulta che non è leggerissimo.

Offerta
Rowenta DW6010D1 Ferro da Stiro a Vapore, 2400 W, 180, Acciaio Inossidabile, Nero/Verde
  • Modalità Eco per un migliore risparmio energetico, fino al -30%
  • 2400 W di potenza per un rapido riscaldamento e getto di vapore fino a 180 g / min per colpire ed eliminare anche le rughe più ostinate
  • Punta di precisione per rimuovere tutte le pieghe e raggiungere facilmente le aree difficili (colletti, cuciture, bordi ecc.)
  • Piastra Microsteam400 per una migliore distribuzione del vapore
  • Regolazione anticalcare per prestazioni di lunga durata e funzione antigoccia per evitare depositi d'acqua sul tessuto

Rowenta Silence Steam

Rimanendo su standard abbastanza alti, ecco il Rowenta Silence Steam, un ferro da stiro con caldaia ad alta pressione, potente ma silenziosa. Possiede piastra Microsteam400, con 400 micro fori, e 6 bar di alta pressione che assicurano una stiratura veloce. Tra i vantaggi ci sono anche l’emissione di vapore regolabile in base al tessuto da stirare, la funzione anticalcare e il sistema di bloccaggio integrato. Capacità della caldaia: 1,4 litri.

L’unico difetto, a detta di alcuni utenti, riguarda il manico che tende a surriscaldarsi un po’ troppo.

Rowenta DG8960 Silence Steam Ferro da Stiro a Caldaia Silenziosa a 6 bar Pressione, Getto di Vapore 260 g/min, 2400 W, 1.5 L, Blu/argento
  • Caldaia silenziosa con autonomia illimitata e serbatoio estraibile
  • Pressione: 6 bar
  • Supervapore 260 g/min
  • Vapore variabile 0-120 g/min
  • Lunghezza del cavo di alimentazione: 1.98 m

Imetec Eco Compact

Più economico ma non meno funzionale questo ferro Imetec con caldaia. Dotato di tecnologia ECO, riduce i consumi energetici di circa il 35% e offre un’ottima stiratura. Il serbatoio può contenere fino a 1.5 litri e può essere rabboccato anche quando è ancora caldo. In generale possiamo dire che si tratta di un ferro da stiro con prestazioni medie e un buon rapporto qualità prezzo.

Lunghezza cavo (m) 2 Eco Compact Ferro da Stiro Compatto, Bianco
  • Imetec Eco Technology: riduce i consumi di corrente del 35%
  • Minimo ingombro e ottime prestazioni: potente getto di vapore in continuo
  • Tecnologia NoStop: si rabbocca senza soste
  • Vapore pronto in un minuto
  • Funzione Super Vapore per stirare le pieghe difficili, pressione 3 BAR alla pompa

Philps Azur Performer Plus

Se cerchi un ferro da stiro senza caldaia semplice da utilizzare, puoi optare per il Philps Azur Performer Plus che merita di essere inserito nella categoria miglior ferro da stiro 2020. Tra le sue caratteristiche, è dotato di piastra T-ionicGlide (scorrevole e antigraffio) ,ha un getto di vapore a controllo automatico con potenza di 50 g/min, un colpo di vapore da 220 g/min ma soprattutto è semplicissimo da usare: basta scegliere la temperatura in base al tessuto da stirare e il ferro aziona automaticamente la potenza del vapore. Un altro vantaggio è che è maneggevole, leggero ma efficace sulla stiratura dei tessuti. Capacità serbatoio: 300 ml.

I difetti? Alcuni dicono che la piastra saltuariamente ha perdite di acqua.

Offerta
Philips GC4930/10 PerfectCare Azur Advanced Ferro a Vapore, 2400W, Tecnologia OptimalTEMP, Colpo Vapore 210 g, Serbatoio 350 ml
  • Tecnologia OptimalTEMP consente di stirare dal jeans alla seta, dal lino al sintetico, con un’unica impostazione di temperatura: la combinazione ottima tra vapore e temperatura della piastra garantisce risparmio di tempo e capi stirati ottimamente
  • Potenza: 2400 W
  • Vapore continuo: 45 g/min
  • Colpo vapore: 210g
  • Piastra: SteamGlide Plus. Rivestimento brevettato a 6 strati: assicura ottima scorrevolezza ed elevata resistenza ai graffi, ed è facile da pulire.

Braun TexStyle 7

A proposito di ferri da stiro senza caldaia, ecco il Braun TexStyle 7. Questo ferro ha una potenza di 2400 watt, un getto di vapore variabile che arriva fino a 50 g/min e un colpo di vapore da 180 g/minuto. È dotato di sistema anticalcare, piastra in acciaio inox, punta di precisione, funzione autospegnimento e serbatoio con capacità di 400 ml (più capiente rispetto ad altri ferri senza caldaia). Svantaggi: leggendo le recensioni, alcuni utenti hanno segnalato che il getto di vapore non è molto potente sulle pieghe più difficili da stirare.

Braun TS735TP TexStyle 7 Ferro da Stiro a Vapore, 2400 W, Grigio/Bianco
  • POTENTE: 2400 watt di potenza per risultati ottimi e una stiratura veloce; il potente getto di vapore triangolare di TexStyle 7 elimina senza sforzo anche le grinze più ostinate
  • RESISTENTE: Ferro da stiro a lunga durata con una piastra in Eloxal per un'ottima resistenza ai graffi; il sistema anticalcare garantisce un'ottima durata del ferro a vapore
  • PRECISO: Colpo vapore a 150 g/min, anche in verticale assoluto per rimuovere pieghe da tende e vestiti; per eliminare senza sforzo anche le pieghe più ostinate, come quelle del lino, della seta
  • TEXTILE PROTECTOR di Braun consente di stirare i tessuti più delicati sfruttando al meglio la regolazione della temperatura e le innumerevoli funzionalità per il getto di vapore. Il TextileProtector si aggancia facilmente alla piastra e riduce immediatamente la temperatura a un livello sicuro ma efficace, garantendo risultati ottimali su tutti i tipi di tessuto
  • PRATICO: Design intuitivo e capacità serbatoio acqua 400 ml, per una maggiore comodità; grazie all’apertura del serbatoio più ampia, il riempimento risulta molto più facile

Insomma, non è così semplice scegliere il miglior ferro da stiro ma sul mercato puoi trovare tantissimi modelli interessanti a prezzi vantaggiosi.