Come pulire i pavimenti: come lavarli e renderli brillanti e perfetti

come pulire i pavimenti

Ti serve qualche dritta su come pulire i pavimenti? Allora sei nel posto giusto al momento giusto!

Oggi scopriremo come lavare i pavimenti di casa, togliendo tutte le macchie e rendendoli brillanti e puliti.

Come pulire i pavimenti: i nostri consigli

Non hai ancora capito come pulire i pavimenti alla perfezione? Non ti preoccupare perché oggi siamo qui per mostrarti qualche trucchetto per far brillare le superfici della tua abitazione.

Quante volte ti è capitato di lavare il pavimento della tua casa senza ottenere grandi risultati? Hai passato l’aspirapolvere, poi il mocio ma niente! La superficie è profumata sì, ma piena di macchie e opaca.

Come fare allora ad avere pavimenti puliti e brillanti? Ecco i nostri consigli in base alla tipologia di pavimento.

come pulire i pavimenti

Come pulire i pavimenti in ceramica e grès porcellanato

Partiamo con i pavimenti in ceramica e grès porcellanato, che oggi sono i più utilizzati soprattutto per i saloni. Questi materiali sono pratici e facili da pulire perché non necessitano di particolari lucidature o cerature, ma come si puliscono?

Ti consigliamo di non ricorrere a spazzole dure né a prodotti oleosi che potrebbero rovinarli e di sciacquarli sempre con attenzione con l’acqua calda. Inoltre, una tantum, effettua la pulizia senza detergente, con una soluzione di acqua calda e mezza tazzina di aceto bianco: in tal modo, riuscirai ad eliminare i residui del detersivo.

Hai lavato il tuo pavimento in ceramica o grès ma ti sembra spento? Ecco come rendere lucido un pavimento opaco! Per renderlo brillante prova ad usare il percarbonato di sodio (lo trovi in erboristeria ma anche al supermercato!): basta aggiungerne due cucchiaini per ogni litro d’acqua e il gioco è fatto! Ti consigliamo di utilizzare questo trucchetto non più di una volta al mese.

Pavimenti in cotto

Pensavi che il pavimento in cotto fosse facile da pulire? Al contrario, questo tipo di pavimento, essendo molto poroso, trattiene qualsiasi tipo di sostanza, compreso lo sporco.

Noi suggeriamo di evitare prodotti schiumosi e optare per rimedi naturali come ad esempio una miscela composta da 3 parti di acqua, una di aceto bianco e qualche goccia di detersivo per piatti (ne basta davvero poco!).

Inoltre, ricordati che i pavimenti in cotto devono essere sempre asciugati a mano: utilizza un panno in microfibra asciutto e passalo su tutta la superficie.

Se la tua superficie, invece, ha un colore spento, puoi utilizzare la cera ma senza esagerare. E non affidarti all’olio di lino perché rende il pavimento scivoloso e lascia una patina oleosa difficile da togliere.

Pavimenti in marmo

Nella nostra guida su come pulire i pavimenti, non potevamo non parlarti delle superfici più delicate come il marmo e il parquet.

Il marmo è bellissimo, è vero, ma basta una goccia di caffè non lavata subito a macchiarlo definitivamente. Cosa fare quindi? Come prima regola, è sconsigliato utilizzare l’aceto perché lo rovinerebbe; in secondo luogo è meglio usare un panno morbido al posto del mocio che potrebbe graffiare la superficie. Infine, suggeriamo di aggiungere all’acqua del secchio anche 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, 10 cucchiai di alcool e 2 di sapone neutro.
Come per il pavimento in cotto, è meglio asciugarlo manualmente ed effettuare la lucidatura con la cera almeno una volta al mese.

Se il marmo è ingiallito, invece, prova con un mix di 3 litri di acqua calda, 10 cucchiai di alcol, 2 cucchiai di bicarbonato e 1 pezzo di sapone di Marsiglia. Il risultato sarà ottimale!

Pavimenti in parquet

A proposito di come pulire i pavimenti delicati, ecco vediamo come lavare il parquet… Si tratta di una superficie in legno, quindi mai usare ammoniaca e alcol ma optare per acqua tiepida con qualche goccia profumata e panno in microfibra. Il panno deve essere sempre strizzato alla perfezione perché i residui di acqua potrebbero rovinare, e non poco, il parquet.

Come rendere il parquet lucido? In commercio esistono diversi prodotti studiati ad hoc, ma se preferisci i rimedi fai da te ecco qualche dritta. Per lucidatura il parquet, per esempio, puoi provare a strofinare qualche goccia di olio d’oliva sul panno in microfibra e poi passarlo sul pavimento.

In alternativa, risulta molto efficace anche preparare una soluzione di acqua calda e tè verde (bastano 2 bustine), immergerci il panno, strizzarlo e passarlo sul pavimento. A questo punto, aspetta almeno 2 ore prima di risciacquare.

Non vedi l’ora di avere la tua casa pulita e brillante? Segui i nostri trucchi per pulire i pavimenti e non te ne pentirai!